Questo articolo è stato letto 5 volte

Notificazione: mancato recapito del plico

Il principio secondo cui gli effetti della notificazione a mezzo del servizio postale si producono per il notificante al momento della consegna del piego all’ufficiale giudiziario (ovvero al personale del servizio postale) e per il destinatario al momento della ricezione, ha carattere generale e trova applicazione non solo con riferimento agli atti processuali, ma in tutti i casi in cui vi sia un espresso richiamo alle norme sulle notificazioni del processo civile.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *