Questo articolo è stato letto 0 volte

Nuove deroghe per la circolazione dei veicoli immatricolati all’estero

La modifica normativa introdotta con l’art. 16-ter dalla legge 11 settembre 2020, n. 120, in sede di conversione con modifiche del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, ha ampliato il novero delle deroghe contenute nel comma 1-ter dell’art. 93 codice della strada, consentendo la circolazione sul territorio nazionale dei veicoli immatricolati all’estero condotti dai soggetti residenti in Italia che rientrano in una delle categorie elencate nel nuovo comma 1-quinquies dell’articolo 93 citato.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *