Patenti: le modifiche all’art. 126 del codice della strada del decreto-legge 68/2022

Nel corpo della disposizione di cui all’art. 126 del codice della strada, è inserito un nuovo comma 8-ter, il quale dispone che, nell’ipotesi in cui una patente di guida risulti scaduta da più di cinque anni, la conferma della sua validità è subordinata anche all’effettuazione, con esito positivo, di un esperimento di guida dal quale si evinca il permanere dell’idoneità tecnica alla guida in capo al titolare della patente.

Continua a leggere l'articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.