Questo articolo è stato letto 4 volte

Redazione del verbale e richieste dilatorie del trasgressore

A seguito di una contestazione immediata di una violazione (nel caso specifico in materia Covid-19), il trasgressore può chiedere di allegare più fogli scritti dallo stesso, asserendo che lo spazio per le dichiarazioni sono insufficienti?

Lo stesso trasgressore chiede poi di rileggere lentamente il verbale perché non ne capisce la calligrafia e, di conseguenza, non può firmare le sue dichiarazioni.

Come è opportuno comportarsi?

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *