Revisione patente per guida distratta

Il Tribunale Amministrativo della Liguria con l’ordinanza n. 61/2018 ha confermato la revisione della patente di una automobilista che aveva causato un incidente perché stava cercando un oggetto nella sua borsa posta sul sedile del passeggero anteriore.

I giudici hanno respinto il ricorso della guidatrice affermando che “il comportamento della ricorrente appare gravemente imprudente, con distrazione dalla imprescindibile attenzione alla guida per prendere un oggetto dalla borsa posta sul sedile anteriore destro. Questo ha determinato un sinistro con lesioni a danno di altro conducente e giustifica i dubbi sul persistere dell’idoneità tecnica all’abilitazione alla guida”.

Consulta l’ordinanza n. 61/2018, Tar Liguria

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.