Questo articolo è stato letto 16 volte

Sanzione accessoria della revoca della patente di guida per i reati di omicidio stradale

Pubblichiamo la sentenza della Corte Costituzionale n. 103 del 24/4/2019 – Circolazione stradale – Applicazione della sanzione accessoria della revoca della patente di guida per i reati di omicidio stradale e di lesioni personali stradali gravi o gravissime di cui agli artt. 589-bis [primo comma] e 590-bis codice penale – Divieto di conseguimento di una nuova patente di guida prima che siano decorsi cinque anni dalla revoca.

Consulta la sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *