Questo articolo è stato letto 3 volte

Telelaser: annullata la multa perché è il singolo agente che decide di non fermare il veicolo

Annullata l’ordinanza-ingiunzione dopo l’eccesso di velocità rilevato dal telelaser perché è per una scelta del singolo agente che non è stata fermata subito l’auto in contravvenzione.

Bastava intimare l’alt per adempiere all’obbligo di contestazione immediata della violazione, anche se il poliziotto risultava in quel momento impegnato in un altro accertamento, c’erano altri quattro colleghi che operavano presso la postazione mobile di rilevamento della velocità dei veicoli e potevano provvedere.

Consulta la sentenza n. 3672/2017, Giudice di Pace di Torino

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *