Questo articolo è stato letto 0 volte

Disciplina degli apparecchi da gioco senza autorizzazione

L’art. 194 del reg. d’es. del T.U.L.P.S. stabilisce che nei pubblici esercizi non sono permessi giochi, ove non ne sia data espressa autorizzazione.

Il d.lgs. n. 222/2016, Tabella A, sezione 6, voce n. 83 prevede per l’e­sercizio di attività con apparecchi che erogano vincite in denaro, ex articolo 110, comma 6, lettera a), TULPS (slot e new slot) collegate in rete con il concessionario, il regime amministrati­vo dell’autorizzazione. L’istanza deve essere presentata al SUAP. L’istanza per la messa in esercizio prevista nel caso in cui l’esercente sia anche pro­prietario degli apparecchi deve essere presentata all’Agenzia delle dogane e dei monopoli.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>