Questo articolo è stato letto 28 volte

Vicolo cieco di proprietà privata – Stato di abbandono di veicolo – Mancanza del presupposto della violazione

Se la vettura  si trova in un vicolo cieco di proprietà privata, non si applica il codice della strada in quanto viene meno la presunzione di uso pubblico.
Ne consegue che essendo rimasta accertata la natura privata dell’area in cui si trovava parcheggiata l’autovettura in contestazione, nessuna contravvenzione poteva essere elevata per mancanza del presupposto della violazione medesima.

Consulta la sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>